S.O.S.A.T. - Via Malpaga, 17 -TRENTO- orario: 10-11.30 e mercoledì: 20-22 - tel: 0461.986699 | email: sosat@sosat.it

ALTA MONTAGNA 2019

 

Sosat - altamontagna

 

REGOLAMENTO PER LE ISCRIZIONI ALLE GITE ALTA MONTAGNA

 

 

 

PROGRAMMA “ALTA MONTAGNA2019

 

Una delle più complete attività a livello alpinistico, che permette di affrontare allo stesso tempo sentieri, neve, ghiaccio e roccia. Sin dagli albori della Sosat è stata una delle principali attività della sezione.
Quest’anno in collaborazione con gli istruttori della Scuola Graffer alle tradizionali uscite di 2 giorni sono in programma 5 facili salite sulle Cime Dolomitiche, che prevedono salite con arrampicate su II grado, passaggi su nevaio e calate in corda doppia.
 

 

 

2 giugno: Cima Mandron 3040 m (Gruppo Brenta) E – PD

Dal rifugio Tuckett (2272 m) si rimonta la Vedretta di Brenta Sup. fino alla sella che la separa da Cima Brenta Occ. Dalla sella a dx (O) su traccia e roccette fino alla calotta della Cima. Dislivello: 1550 m

16 giugno: Piz Conturines 3064 m (Gruppo Fanes) EE – PD

Dalla Capanna Alpina (1726 m) si sale con sent. n° 11 fino al Col del Locia (2069 m) e al Passo Ju de Lega (2157 m). Girando a sx si sale al Le de Conturines (2158 m) e da li alla cresta a quota 2282 m Ora con tratti attrezzati si rimonta la Cima. Dislivello: 1340 m

29/30 giugno: Punta Isabella 3761 m (Alpi Graie – Francia – Gruppo Monte Bianco) Alta Montagna PD+

1° giorno: Dal Rif. Du Montenvers (1909), raggiunto con treno a cremagliera da Chamonix, si attraversa la Mer de Glace per raggiungere il Rif. Couvercle (2687). Dislivello in salita: 800 m – tempo: 3,00 h

2° giorno: dal rifugio scendere sul ghiacciaio, passare sotto i Jardin de Telefre; accedere al Glacier de Courtes; quindi per cresta nevosa raggiungere la Punta Isabella (3761). Dislivello in salita: 1074 m – tempo: 5h

13/14 luglio: Cima Turnerkamp (C. di Campo) 3418 m (Alpi della Zillertal) Alta Montagna PD

1° giorno: dal parcheggio alla Diga di Neves (1860 m) si sale al rigugio Porro (Nevesjochutte 2420 m) con sent. n° 24 Dislivello: 560 m – tempo: 1,5 ore

2° giorno: dal rifugio si sale sull’Alta Via di Neves (segn. n°1) fino ad un laghetto, da dove su traccia si sale fino alla vedretta di Neves Orientale che si sale fino alla cresta di confine da dove con salita su roccia e misto si rimonta la Cima. Dislivello: 1.000 m Tempi di salita: 4 ore

27/28 luglio: Aiguille Nord du Tre-La-Tete (Alpi Graie – F – Gruppo Monte Bianco) Alta Montagna PD

1° giorno: da Cugnon (1200) salire prima al Rif. Trelatete (1970), quindi al Rif. des Conscrits (2605), risalendo prima per il Glacier de Trelatete e quindi per sentiero al rifugio Dislivello in salita: 1400 m – tempo 4,50 h

2° giorno: dal Rif. des Conscrits (2605) attraversare il Glacer de Trelatetefino al plateau del Col Infranchissable. Da qui, per zona crepacciata, raggiungere la vetta dell’Aiguille Nord de Tre-La-Tete (3892). Dislivello in salita: 1300 m – tempo: 3,50 h

11 agosto: Monte Popera 3046 m (Dolomiti di Sesto) EE – F

Dal Pian Fiscalino (1454 m) si sale fino al Rif. Comici (2224 m) e poi con sent. n° 101 fino alla Busa di Dentro dove lo si abbandona e con roccette di 1 grado e nevaio si arriva in cresta. Ora verso Dx con facili gradoni si rimonta il pianoro sommitale della Cima. Dislivello: 1600 m

25 agosto: Cimon de la Pala 3184 m (Gruppo Pale san Martino ) EEA – PD+

Dal Col Verde (Seggiovia 1965 m) si sale con sentiero n° 706 all’attacco della via Ferrata Bolver – Lugli (2270 m) che si sale fino al Bivacco Fiamme Gialle (3005 m). Ora, in direzione Ovest, con percorso alpinistico, per cengie e canalini, attraversando il Bus del Gat si sale sulla cresta e sulla cima del Cimon. Dislivello: 1250 m