S.O.S.A.T. - Via Malpaga, 17 -TRENTO- orario: 10-11.30 e mercoledì: 20-22 - tel: 0461.986699 | email: sosat@sosat.it

SERATE CULTURALI 2020

– ore 20.30 in sede Via Malpaga, 17.

 

 

MARTEDÌ 11 FEBBRAIO “Viaggiare ed attraversare”

È assecondando il tema del “viaggio” che anche quest’anno il Club Armonia si sintonizza con la Sosat, nel dar vita alle ormai tradizionali serate culturali che rinsaldano i legami fra i due storici sodalizi culturali e sociali di Trento e del Trentino. La proposta, per quest’anno 2020, avrà quindi due distinti – e fra loro molto diversi – momenti. Il primo rappresenterà il viaggio come continuo attraversamento delle frontiere e delle vicende del Novecento, visto con gli occhi non di una persona o di un essere animato, bensì di un oggetto, nella convinzione che gli oggetti siano i custodi primi della tramandazione delle memorie necessarie. Quando ritroviamo, nell’ordine o nel disordine delle nostre esistenze, oggetti che non ricordavamo più, essi ci parlano quasi subito del tempo loro e nostro, richiamandoci al dovere del ricordo, senza il quale non ci sarebbe passato e quindi futuro e tutto affonderebbe in un immanente presente senza forme e confini.

 

MARTEDÌ 25 FEBBRAIO “Trentino Expedition Manaslu 2019”

Incontro con i protagonisti della spedizione: Massimiliano Gasperetti, Gianfranco Corradini, Renato Mariotti e Stefano Pedranz. Racconteranno con un video il tentativo di scalata di Corradini .

 

MARTEDI 10 MARZO “In viaggio con le parole”

Nel secondo itinerario, proviamo a vedere se si può viaggiare anche stando fermi. Sono infatti le parole che si incaricano di trasportarci in ogni altrove possibile, perfino in quelli surreali e giocati sulla manipolazione e distorsione delle parole stesse o in quelli basati sull’aneddoto che diventa paradigma e racconto in sé. Viaggiare quindi per perdersi, infine, fra il gusto per le parole che trasformano la realtà e ci trasformano, divertendoci e divertendo. Ma un simile viaggio non può essere solitario e necessita di compagnia per essere compiuto e quale migliore di quella della musica? Una chitarra, alcune voci, gli affreschi al soffitto ed alle pareti ed un’atmosfera d’amicizia, per rievocare insieme una sorta di “filò” con il quale ritrovare, dentro ognuno di noi, la passione ed il piacere per il proprio viaggio personale che è, a ben vedere, il più importante di tutti.

 

MARTEDÌ 24 MARZO “Storie di Ghiacciai

Studi sui ghiacciai trentini.   Presentano Franco Marchetti e Cristian Ferrari da parte della Commissione Glaciologica della SAT.