S.O.S.A.T. - Via Malpaga, 17 -TRENTO- orario: 10-11.30 e mercoledì: 20-22 - tel: 0461.986699 | email: sosat@sosat.it

SERATE CULTURALI 2018

 

 

 

Con la partecipazione del CLUB ARMONIA: 

 

Anche quest’anno cogliamo l’occasione per rinnovare i legami associativi che uniscono la SOSAT e il Club Armonia, sia sotto il profilo storico come sul versante della comunanza di valori e di visione culturale.

Vi proponiamo quindi le seguenti serate:

 

Martedì 13 marzo 2018 in sede SOSAT ad ore 20.45
“PAROLE OBLIQUE”

Si tratta di un recital, prodotto dal Club Armonia su testo di Renzo Fracalossi, che legge in modo totalmente diverso e nuovo il rapporto degli individui – ed in particolar modo della gente trentina – con la pendenza. Una sorta di “viaggio parlante”, sospeso fra sogno, realtà e mito, dove il teatro offre una lettura degli orizzonti obliqui che segnano la vita dei popoli della montagna, invitando alla riflessione sull’ambiente, le sue trasformazioni e l’incidenza che su di esse ha l’uomo. In scena, oltre all’autore, Sara Ghirardi, Patrizia Dallago, Barbara Gazzoli e Claudia Furlani ed al pianoforte il Maestro Federico Scarfì.

 

Martedì 20 marzo 2018 in sede SOSAT ad ore 20.45
“SORRIDERE E RIDERE IN VERSI”

Spesso si ritiene che la poesia, sia dialettale che in lingua italiana, si esplichi solo attraverso alti concetti; filosofie e pensieri morali o introspezioni malinconiche e di grande spessore. In realtà non è affatto così. La storia intera della poesia, almeno nelle civiltà occidentali e non solo quindi nella nostra realtà, è segnata invece anche dal sorriso, dalla risata, dallo sberleffo, dall’ironia e dalla satira.

Ecco perché il Club Armonia intende proporre una sorta di breve “excursus” dentro la poesia dialettale comica, irriverente e satirica, nella consapevolezza che l’arte poetica, quando è tale, può occuparsi di qualunque tema e sentimento, per regalare emozioni che durano nel tempo e ci arricchiscono l’anima.

L’appuntamento, prodotto dal Club Armonia, è affidato ai versi che verranno proposti da Tiziana Decarli, Fabrizio Da Trieste e Renzo Fracalossi.

 

 

|